Home > violenza

Quando il calcio diventa causa di apparente sessismo

Una delle notizie più discusse degli ultimi mesi e che ha generato maggior scalpore riguarda la decisione del giudice sportivo nei confronti di Sara Marinella, arbitro appartenente all’ordine della FIGC. La signora Marinella, all’88° minuto del match in cui si vedevano protagoniste le squadre di Arpino ed Itri, ha infatti

CONTINUA A LEGGERE

Femminicidio: un problema mondiale

Per femminicidio si intende l'omicidio di una o più donne, per motivi basati sul genere. Non  è un fenomeno sociale tipico dell'Italia, ma riguarda tutti i paesi industrializzati, dove le donne  ricoprono tutti i ruoli lavorativi che una volta erano riservati agli uomini. Una delle tante ipotesi, riguardo questi omicidi,

CONTINUA A LEGGERE

Rapporto docenti-famiglie: in progresso o in regresso?

La scuola è un'istituzione volta ad educare alla curiosità, alla ricerca, al dibattito e al confronto, contribuendo all'acquisizione di un senso critico e all'inserimento dell'individuo nella società: tutto ciò grazie alla figura dell'insegnante. Un ruolo per niente semplice, specie nei casi in cui si ha a che fare con ragazzi

CONTINUA A LEGGERE

Irreversible: capolavoro o violenza gratuita?

Il film Irréversible (2002), scritto e diretto dal regista argentino Gaspar Noé e interpretato da Vincent Cassel e Monica Bellucci, è stato uno dei film più controversi del nuovo millennio. Il film, costruito sul modello dei rape and revenge movie ripercorre la giornata di Alex (M. Bellucci) e Marcus (V. Cassel), coppia di fidanzati e

CONTINUA A LEGGERE