Home > violenza

“Death Note”: giustizia senza morale

INCIPIT "Death Note" è una serie televisiva anime diffusa e realizzata nel lontano 2006, basata sull'omonimo manga di Tsugumi Oba e Takeshi Obata. Ancora oggi viene considerata come un capolavoro del suo genere, principalmente a causa dell'originalità della sua trama e dei personaggi che la caratterizzano. La trama è incentrata sulla figura

CONTINUA A LEGGERE

Terrorismo: la sua evoluzione

Per terrorismo si intendono tutte quelle azioni violente che suscitano paura nella gente, un esempio sono:attentati, stragi, omicidi,sequestri ecc... Tutte le organizzazioni, che si occupano di terrorismo, sono chiamate"organizzazioni terroristiche"e le persone "terroristi". Nonostante le varie idee riguardo questo fenomeno, le nazioni unite hanno definito il terrorismo come l'insieme di 

CONTINUA A LEGGERE

Guernica: il grido di disperazione dell’umanità di fronte alla devastazione della guerra

  Il quadro e il soggetto: Guernica (1937) è uno dei quadri più celebri del pittore spagnolo Pablo Picasso (1881-1973), per la cui realizzazione si ispirò al bombardamento della cittadina basca di Guernica avvenuto il 26 aprile 1937, nel pieno della guerra civile, ad opera delle forze aeree naziste, alleate del generale Francisco

CONTINUA A LEGGERE

Quando il calcio diventa causa di apparente sessismo

Una delle notizie più discusse degli ultimi mesi e che ha generato maggior scalpore riguarda la decisione del giudice sportivo nei confronti di Sara Marinella, arbitro appartenente all’ordine della FIGC. La signora Marinella, all’88° minuto del match in cui si vedevano protagoniste le squadre di Arpino ed Itri, ha infatti

CONTINUA A LEGGERE

Femminicidio: un problema mondiale

Per femminicidio si intende l'omicidio di una o più donne, per motivi basati sul genere. Non  è un fenomeno sociale tipico dell'Italia, ma riguarda tutti i paesi industrializzati, dove le donne  ricoprono tutti i ruoli lavorativi che una volta erano riservati agli uomini. Una delle tante ipotesi, riguardo questi omicidi,

CONTINUA A LEGGERE

Rapporto docenti-famiglie: in progresso o in regresso?

La scuola è un'istituzione volta ad educare alla curiosità, alla ricerca, al dibattito e al confronto, contribuendo all'acquisizione di un senso critico e all'inserimento dell'individuo nella società: tutto ciò grazie alla figura dell'insegnante. Un ruolo per niente semplice, specie nei casi in cui si ha a che fare con ragazzi

CONTINUA A LEGGERE

Irreversible: capolavoro o violenza gratuita?

Il film Irréversible (2002), scritto e diretto dal regista argentino Gaspar Noé e interpretato da Vincent Cassel e Monica Bellucci, è stato uno dei film più controversi del nuovo millennio. Il film, costruito sul modello dei rape and revenge movie ripercorre la giornata di Alex (M. Bellucci) e Marcus (V. Cassel), coppia di fidanzati e

CONTINUA A LEGGERE