Home > capitalismo

I meriti del modello capitalistico statunitense

Al giorno d'oggi il modello capitalistico statunitense è quello che regola l'economia, la politica, il modo di pensare e in generale tutti gli aspetti della vita all'interno dei paesi appartenenti al primo mondo. Questo modello viene da una parte elogiato, da un'altra criticato aspramente da filosofi, pensatori ed economisti e da

CONTINUA A LEGGERE

La relazione tra vita quotidiana e talento ed estro

Fin dall'inizio dei tempi, l'essere umano ha lamentato le difficoltà e le fatiche della vita quotidiana, indipendentemente dai problemi personali, dalla classe sociale di appartenenza e dal modo di pensare. Sicuramente nella letteratura greca e romana sono presenti componimenti dedicati a questo tema, così come ai giorni nostri: è tutt'oggi

CONTINUA A LEGGERE

Donald J. Trump: un sagace imprenditore

La figura di Donald Trump è stata oggetto di grande ammirazione e di grandi controversie fin dall'inizio della campagna elettorale che lo avrebbe portato a diventare il quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti d'America grazie alla vittoria sulla rivale del partito democratico Hillary Clinton. Le controversie hanno riguardato principalmente il suo atteggiamento

CONTINUA A LEGGERE

La moderna società dell’apparenza: risultato dell’esaltazione di modelli ed immagini irreali e dannose.

Le immagini hanno da sempre contraddistinto l'essere umano che, sin dall'antichità, ha cercato di riprodurre la propria figura ed il mondo circostante attraverso rupestri disegni: ciò testimonia la necessità di immagini, molto spesso intrinseche all'uomo stesso, che ne manifestano la maggiore capacità razionale: l'astrazione. L'uomo ha infatti bisogno di astrarre,

CONTINUA A LEGGERE

Possa la riga di comando vivere per sempre!

È questo il motto del portale Telehack.com, che continua a fornire un servizio tramite il protocollo telnet basato sul modello dei Bulletin Board System (B.B.S.) e seguito ormai solo da una ristretta cerchia di appassionati nostalgici. Questo slogan, tuttavia, è davvero significativo perché ci riporta ad una "dimensione informatica" sempre più

CONTINUA A LEGGERE

La Seconda Rivoluzione Industriale migliorò la vita?

La seconda rivoluzione industriale portò a un miglioramento delle condizioni di vita. Ma per chi? Per coloro che vivevano di stenti ed erano legati a un piccolo pezzo di terreno in campagna. Questi cominciarono a lavorare nelle fabbriche in città, seppur in condizioni igieniche pessime, ma con la sicurezza di

CONTINUA A LEGGERE