martedì, 13 novembre 2018
Home > Attualità > Lutto nel mondo della musica: morta Dolores O’Riordan

Lutto nel mondo della musica: morta Dolores O’Riordan

Aveva solo 46 anni Dolores O’Riordan, famosa front-woman della band The Cranberries che ieri è stata ritrovata morta nella sua stanza dell’Hotel Hilton a Londra. Le cause del decesso sono ancora sconosciute e Scotland Yard ha dichiarato soltanto che

The death is not being treated as suspicious. A report will be compiled for the coroner.
La manager della cantante, Lindsey Holmes ha fatto sapere che si trovava nella capitale britannica per una breve sessione di registrazioni. I funerali si svolgeranno in Irlanda e il corpo sarà cremato.

Carriera:

Nel 1990 diventa cantante dei Cranberries per sostituire Niall Quinn, fondatore del gruppo insieme ai fratelli Noel e Mike Hogan e al batterista Lawler. Insieme al gruppo, pubblica 10 album: tra questi il più famoso è ”No Need to Argue”, uscito nel 1994 e contenente la canzone Zombie, premiata come migliore canzone del 1995 agli MTV awards. Nel 2003, i membri della band decidono di sciogliere il gruppo. Nel 2007 e nel 2009 pubblica 2 album da solista: ”Are You Listening” e ”No Baggage”. Nel 2013 diventa giudice nell’edizione irlandese del talent ”The Voice”. Nel 2009 i Cramberries annunciano il loro ritorno con un Tour, il Reunion Tour. Nel 2011 cominciano a registrare il nuovo album ”Roses”, e nell’autunno del 2012 parte il Tour. Nel 2017 è stato pubblicato un nuovo album ”Something Else”; il tour era previsto nel 2018.

Una vita difficile:

Dolores era nata a Limerick il 6 Settembre 1971. Durante l’infanzia aveva subito degli abusi sessuali e, negli anni Novanta, aveva sofferto di anoressia. Dopo il divorzio la cantante aveva incominciato ad avere molti problemi di salute. Secondo quanto riporta TMZ, nel 2013, aveva tentato il suicidio per overdose; nel 2014 le era stato diagnosticato un disturbo bipolare della personalità e, nello stesso anno, era stata arrestata all’aeroporto di Shannon in Irlanda per aver aggredito un poliziotto e una hostess.

Lascia un commento

Siamo lieti che vogliate arricchire i contenuti di quest'articolo con eventuali commenti.
Per favore, considerate che i commenti saranno moderati in base a quanto indicato nella nostra comment policy.


L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

News & Opinion Magazine del Liceo "Sciascia Fermi"