domenica, 25 febbraio 2018
Home > Attualità > Led Zeppelin: Robert Plant esclude ogni ipotesi di reunion

Led Zeppelin: Robert Plant esclude ogni ipotesi di reunion

Il 2018 è l’anno del cinquantesimo anniversario della nascita dei Led Zeppelin e molti fan si sono domandati se il gruppo ha in programma una reunion per celebrare questo evento. Per colmare i loro dubbi, durante un’intervista al quotidiano britannico Daily Telegraph, Robert Plant ha affermato

Non puoi mai tornare indietro. È abbastanza difficile ripetere qualcosa che risale a un anno fa, figuriamoci una cosa che risale a 49 anni fa. Devo continuare ad andare avanti.Robert Plant

Con queste parole, Plant ha negato ogni possibilità di reunion della band.

Nell’ultimo live del 2007, allo O2 Arena di Londra, lo stesso Plant aveva dichiarato che la decisione di suonare ancora una volta insieme era stata presa

perché pensavamo che ci sarebbero stati altri concertiRobert Plant
Ma subito dopo, senza un motivo apparente, aveva già cambiato idea ed autorizzato i membri restanti della band a cercare un sostituto: tra i papabili vi era Steven Tyler degli Aerosmith; nel frattempo, anche il bassista John Paul Jones aveva deciso di abbandonare il gruppo incominciando un’altra avventura con il gruppo Them Crooked Vultures insieme a Josh Homme e Dave Grohl.

La storia

I Led Zeppelin sono un gruppo musicale britannico formato nel 1968 e composto da Robert Plant (voce, armonica), Jimmy Page (chitarre), John Paul Jones (basso, tastiere) e John Bonham (batteria, percussioni), considerati come grandi innovatori e precursori dell’Hard Rock. Le radici della loro musica affondano in generi musicali diversi, in particolare: blues, rockabilly e folk. In seguito alla morte di Bonham, avvenuta a soli 32 anni, il 25 ottobre del 1980, il gruppo con un comunicato stampa, pubblicato il 4 Dicembre 1980, ha dichiarato che:

Desideriamo rendere noto che la perdita del nostro caro amico e il profondo senso di rispetto che nutriamo verso la sua famiglia ci hanno portato a decidere che non possiamo più continuare come eravamo.Led Zeppelin

Dopo questa data i Led Zeppelin si ritrovarono in occasioni rare come ad esempio il concerto di beneficenza del 1985 Live Aid o quello di celebrazione per il quarantennale dalla fondazione della Atlantic Records o per l’introduzione dei Led Zeppelin nella Rock and Roll Hall of Fame.

Lascia un commento

Siamo lieti che vogliate arricchire i contenuti di quest'articolo con eventuali commenti.
Per favore, considerate che i commenti saranno moderati in base a quanto indicato nella nostra comment policy.


L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

News & Opinion Magazine del Liceo "Sciascia Fermi"