Incendio in ospedale: oltre 41 morti e 70 feriti – Lyceum
venerdì, 17 agosto 2018
Home > Attualità > Incendio in ospedale: oltre 41 morti e 70 feriti

Incendio in ospedale: oltre 41 morti e 70 feriti

Giorno 25 gennaio 2018 alle 7:30 del mattino, secondo l’orario della Corea del Sud, è scoppiato un incendio nell’ospedale di Myliang, città del sud Corea, che ha causato la morte di 41 persone e, inoltre, oltre 71 sono rimaste ferite ed è stato definito” il peggior incendio, nella città, degli ultimi decenni”: in questo modo la gente esprime il proprio rammarico. Le fiamme sono scoppiate nella prima parte della mattinata e sono state domate dopo un’ora e quaranta minuti, grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Quando è scoppiato l’incendio, vi erano, almeno, 100 persone all’interno dell’ospedale e nella casa di cura accanto, invece, 93 persone che, fortunatamente, sono rimasti illesi.

I video, pubblicati su internet, raffigurano un paziente che si appende alla corda fornitagli dall’elicottero di salvataggio e, inoltre, un altro scappa rompendo alcune finestre per raggiungere una scala. L’edificio, oltre ad ospitare un ospedale, era sede di una casa di riposo, in cui i pazienti, fortunatamente, sono rimasti illesi. Alcuni pazienti, che non sono andati incontro alla morte, sono sottoposti a terapia intensiva, per le ferite rimediate e, dunque, è stata un impresa uscire dall’edificio .  Moon Jae-In, presidente sudcoreano, ha espresso il suo rammarico per l’accaduto e,inoltre, ha detto che cercheranno, immediatamente, la causa dell’incendio. Il premier sudcoreano Lee Nak-yon ha dichiarato:

«ci sono domande alle quali dare risposte, a partire da come danni così gravi siano maturati in così poco tempo. Dobbiamo offrire spiegazioni convincenti all’opinione pubblica in modo dettagliato e trasparente, determinando le responsabilità». Lee Nak-yon

Lascia un commento

Siamo lieti che vogliate arricchire i contenuti di quest'articolo con eventuali commenti.
Per favore, considerate che i commenti saranno moderati in base a quanto indicato nella nostra comment policy.


L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

News & Opinion Magazine del Liceo "Sciascia Fermi"