Home > Sport

La vittoria dell’Inter: la Champions league del 2010

L'Inter è una delle squadre, indubbiamente, più affermate in Italia. Nonostante le mediocri prestazioni di quest'ultimi otto anni, l'Inter torna a splendere grazie al quarto posto in classifica, ottenuto nell'ultima stagione, che permette al club di entrare in Champions League. Questo trofeo, infatti, manca dal 2010, anno che viene ricordato

CONTINUA A LEGGERE

Valentino Rossi al suo diciottesimo mondiale di MotoGp

Contro il parere di molti sfiduciosi, Valentino Rossi ribadisce: correrà il suo diciottesimo mondiale di MotoGp. Accanto a lui, con la nuova Yamaha YZR-M1, ci sarà Maverick Viñales, che ha firmato per altri due anni in Yamaha. Nonostante l'età e i pareri discordanti, Rossi è deciso sull'imminente futuro: "Più o meno

CONTINUA A LEGGERE

Botte nel calcio di provincia: arbitro soccorso dal 118

Ennesimo aggressione durante una partita di calcio provinciale ai danni dell'arbitro. Questa volta, si tratta del match tra Zollino e Collepasso, valido per il campionato di seconda categoria, girone C, in Puglia. Già prima dell'inizio della partita, si avvertiva una certa tensione, in particolare sugli spalti, dove, come ha rilasciato

CONTINUA A LEGGERE

Cifre esorbitanti dal mondo del calcio: a cosa porterà tutto ciò?

Il calcio è sempre stato uno degli sport più amati e popolari del mondo, certamente. Ma non si può fare a meno di notare come negli ultimi anni esso stia diventando il centro di un monopolio sportivo, gestito dai club più ricchi e forti del mondo. Una sorta di legge

CONTINUA A LEGGERE

Il fair play finanziario: giusto o sbagliato?

Il fair play finanziario venne introdotto dalla UEFA nel 2009 allo scopo di far estinguere i debiti delle società calcistiche. L'idea di fair play finanziario nasce dal fatto che le disparità tra le società, nel calcio moderno, sono sempre più spesso dovute a un fattore economico piuttosto che a uno

CONTINUA A LEGGERE

Jean Todt: “Difficilmente si tornerà ai motori V10/V12.”

In un intervento rilasciato poco dopo i test di Barcellona in vista dell'inizio della stagione di Formula Uno 2017, Jean Todt ha ribadito come sarà davvero difficile pensare di tornare ai motori V10 di circa dieci anni fa. Le ragioni di tale dichiarazione vanno ricercate in un contratto della FIA,

CONTINUA A LEGGERE