Home > Scienza e tecnologia > Psicologia

La noia è sempre un nemico da combattere?

Tutti noi, nel corso della nostra vita, compiamo una serie di attività, da semplici diletti a importanti impieghi lavorativi, che occupano gran parte del nostro tempo e che contribuiscono a collocarci all'interno della società, portandoci alla piena realizzazione. Quando, tuttavia, non ci dedichiamo ad alcuna di queste attività, ecco subentrare la

CONTINUA A LEGGERE

Clitennestra: da vittima a colpevole

Clitennestra è una figura della mitologia greca, figlia del re spartano Tindaro e di Leda. Il suo personaggio verrà rappresentato in molteplici tragedie di Eschilo, Sofocle ed Euripide.  È la storia della dinastia degli Atridi che viene narrata in tali tragedie e di cui Clitennestra è una dei personaggi principali. La

CONTINUA A LEGGERE

Inconscio e conscio, quando i due centri psichici entrano a contatto.

L'inconscio indica l'insieme delle attività mentali nascoste alla coscienza. Sebbene il termine venne coniato all'inizio dell'ottocento, lo studio dell'inconscio e dei meandri della mente di cui l'uomo non ha consapevolezza cominciò con la psicanalisi freudiana. Le esperienze che accumuliamo durante l'infanzia lasciano segni irreversibili nella nostra psiche; senza avere percezione

CONTINUA A LEGGERE

Gli occhi, lo specchio del “corpo”

Da sempre gli occhi hanno esercitato un immenso fascino in tutte le culture, basti pensare alla venerazione dell'occhio di Horus da parte degli Egizi o all'indagine medica di Cinesi e Mesopotamici riguardo la variazione di colore degli occhi con le malattie epatiche. Dal secolo scorso, iniziando con le teorie del

CONTINUA A LEGGERE

La figura psicologica di Giacomo Casanova, un bisogno d’affetto celato dietro un’apparente sicurezza.

Giacomo Casanova (Venezia, 2 aprile 1725 – Duchov, 4 giugno 1798) è stato da sempre una figura analizzata ed anche riprodotta in vari film, serie tv e libri, per la sua fama di seduttore e "rubacuori" nella Venezia del 700'. Ma cosa lo spinge a diventare così ossessionato dall'amore fisico per

CONTINUA A LEGGERE

La relazione tra vita quotidiana e talento ed estro

Fin dall'inizio dei tempi, l'essere umano ha lamentato le difficoltà e le fatiche della vita quotidiana, indipendentemente dai problemi personali, dalla classe sociale di appartenenza e dal modo di pensare. Sicuramente nella letteratura greca e romana sono presenti componimenti dedicati a questo tema, così come ai giorni nostri: è tutt'oggi

CONTINUA A LEGGERE

L’effetto Mozart e il caso Milgram, due esperimenti psicologici sull’intelligenza e l’obbedienza nazista

L'effetto Mozart Nel 1993 due fisici statunitensi, Gordon Shaw e Frances Rausher, eseguirono un esperimento su un campione di studenti per testare gli effetti dell’ascolto di Mozart sulle capacità cognitive umane. Il campione di ragazzi venne suddiviso in due gruppi, al primo venne imposto l’ascolto di musica leggera, il secondo ascoltò

CONTINUA A LEGGERE

6 rari disturbi psicologici, dai deliri di persecuzione ai mondi paralleli

Depressione, disturbi d'ansia e dell'umore, anoressia, bulimia e lievi fobie sono piuttosto comuni; in Italia una una buona parte della popolazione ha subito traumi o ha dovuto superare dipendenze, si tratta del 40% degli uomini e del 31% delle donne; la percentuale si abbassa se si fa riferimento a disturbi

CONTINUA A LEGGERE

Scoprire le bestemmie

La bestemmia è un'ingiuria o un epiteto offensivo riferito a una divinità e che appartiene alla sfera del turpiloquio. Nell'uso comune il termine è usato come sinonimo di imprecazione e blasfemia. Letteralmente, per imprecazione si intende, propriamente in ambito religioso, una violazione del comandamento biblico "non nominare il nome di Dio invano", tramite la semplice pronuncia del nome o di un epiteto identificativo di una divinità fuori

CONTINUA A LEGGERE

La moderna società dell’apparenza: risultato dell’esaltazione di modelli ed immagini irreali e dannose.

Le immagini hanno da sempre contraddistinto l'essere umano che, sin dall'antichità, ha cercato di riprodurre la propria figura ed il mondo circostante attraverso rupestri disegni: ciò testimonia la necessità di immagini, molto spesso intrinseche all'uomo stesso, che ne manifestano la maggiore capacità razionale: l'astrazione. L'uomo ha infatti bisogno di astrarre,

CONTINUA A LEGGERE

La Tide pod challenge: l’ultimo fenomeno di una società svuotata dai social network

Il format delle  challenges, nato in territorio anglofono, si è ormai diffuso e affermato in tutto il mondo dell'intrattenimento adolescenziale, spopolando sui vari social. Il fenomeno si sta però evolvendo portando ad estremizzazioni dello stesso.  É questo il caso di una delle ultime tendenze social, ormai divenuta popolare tra i

CONTINUA A LEGGERE

Il Poker Texas Hold’em: gioco d’azzardo o d’abilità?

Negli ultimi decenni il gioco del Poker nella sua variante Texas Hold'em è diventato sempre più popolare. Chiaramente, la possibilità di vincere ingenti somme di denaro attira molte persone nei Casino e non solo, per tentare la fortuna, come in un normale gioco d'azzardo. Ma siamo sicuri che sia soltanto

CONTINUA A LEGGERE