Home > Cultura > Religione

L’inganno del Satanismo e della magia

L'occultismo, la magia ed il satanismo sono pratiche che purtroppo esistono fin dall'inizio dei tempi (ossia fin dalla creazione biblica, quando Adamo ed Eva furono tentati dal serpente) e che sono state ampiamente condannate da Dio per ovvie ragioni. Dal momento che purtroppo oggi è stato diffusa l'idea che, alla

CONTINUA A LEGGERE

La Grecia antica: ritratto del traviamento

È certamente indubbio il fatto che noi occidentali dobbiamo molto alla civiltà ed alla cultura greche, che hanno lasciato una traccia profonda e per molti versi positiva anche in Italia, consentendoci di evitare la freddezza e il disordine dei paesi nordeuropei spesso nascosto sotto un'alone di falso progresso . Inoltre

CONTINUA A LEGGERE

La relazione tra vita quotidiana e talento ed estro

Fin dall'inizio dei tempi, l'essere umano ha lamentato le difficoltà e le fatiche della vita quotidiana, indipendentemente dai problemi personali, dalla classe sociale di appartenenza e dal modo di pensare. Sicuramente nella letteratura greca e romana sono presenti componimenti dedicati a questo tema, così come ai giorni nostri: è tutt'oggi

CONTINUA A LEGGERE

Qumran e i “misteriosi” testi ebraici

1947, Palestina, vicinanze della città di Gerico e delle acque del Mar Morto, nella località chiamata Qumran un beduino lancia un sasso e, meravigliato dal successivo rumore di vasi rotti, scopre una delle 11 grotte che per anni dal 1947 al 1956 (e ancora oggi) hanno attirato l'attenzione di importanti

CONTINUA A LEGGERE

Scoprire le bestemmie

La bestemmia è un'ingiuria o un epiteto offensivo riferito a una divinità e che appartiene alla sfera del turpiloquio. Nell'uso comune il termine è usato come sinonimo di imprecazione e blasfemia. Letteralmente, per imprecazione si intende, propriamente in ambito religioso, una violazione del comandamento biblico "non nominare il nome di Dio invano", tramite la semplice pronuncia del nome o di un epiteto identificativo di una divinità fuori

CONTINUA A LEGGERE

I rischi di credere in un “Dio piccolo”

Sicuramente il dibattito teologico e religioso è un'attività estremamente delicata e potenzialmente dannosa, in quanto si tratta di affrontare le questioni in assoluto più importanti in senso assoluto che potrebbero avere un influenza, positiva o negativa, non soltanto nell'ambito di una vita, ma di tutta l'eternità. In questo senso una delle

CONTINUA A LEGGERE