Home > Cultura > Arte (Page 2)

Le pietre d’inciampo (e di ricordo) di Demnig: la carta d’identità di chi ne è stato privato

Da ben 23 anni l'artista tedesco Gunter Demnig porta avanti in tutta Europa una missione umanitaria altamente significativa: quella di piantare le cosiddette "pietre d'inciampo" (stolpersteine), targhe di ottone a forma quadrata, nel selciato delle vie delle abitazioni di coloro che, durante la Seconda Guerra Mondiale, furono vittime dell'Olocausto. Un gesto

CONTINUA A LEGGERE

Saffo e I preferiti d’argento, capolavori del neoclassicismo inglese e olandese

John William Godward (Wimbledon, 9 agosto 1861 – Londra, 13 dicembre 1922) e Lawrence Alma-Tadema (Dronrijp, 8 gennaio 1836 – Wiesbaden, 25 giugno 1912) furono due pittori, esponenti del neoclassicismo. Entrambi, affascinati dall'antichità greca e romana, tentarono di trasmettere nelle loro opere un'immagine del bello ideale, un'attrazione spirituale intensa, la

CONTINUA A LEGGERE

Il viandante sul mare di nebbia, espressione del romanticismo tedesco

Il viandante sul mare di nebbia è un dipinto ad olio su tela del famoso pittore romantico Caspar David Friedrich, realizzato nel 1818 ed oggi custodito nell'Hamburger Kunsthalle presso Amburgo. Il protagonista assoluto del dipinto, nonché suo punto di fuga, è rappresentato dal viandante che si erge al centro dell'opera, dando

CONTINUA A LEGGERE

David Bowie: una vita oltre le convenzioni

Camaleontico, precursore, anticonformista, diverso, rivoluzionario, poliedrico. Questi sono solo alcuni degli aggettivi che i giornalisti nel corso degli anni si sono divertiti ad attribuire a David Bowie, nome d'arte di David Robert Jones, cantautore inglese tra i più iconici e rivoluzionari nella storia della musica rock. L'influenza di David Bowie

CONTINUA A LEGGERE

Tra arte, cultura e tradizioni, il FAI: fondazione finalizzata alla promozione del territorio.

E' il motto del FAI (Fondo Ambiente Italiano), fondazione per la tutela e la valorizzazione dei beni artistici e naturalistici del territorio italiano, che, senza scopo di lucro, attua una sensibilizzazione per  la salvaguardia del territorio e dei beni artistici in esso  presenti. Una fondazione, dunque, impegnata per il rispetto

CONTINUA A LEGGERE

Guernica: il grido di disperazione dell’umanità di fronte alla devastazione della guerra

  Il quadro e il soggetto: Guernica (1937) è uno dei quadri più celebri del pittore spagnolo Pablo Picasso (1881-1973), per la cui realizzazione si ispirò al bombardamento della cittadina basca di Guernica avvenuto il 26 aprile 1937, nel pieno della guerra civile, ad opera delle forze aeree naziste, alleate del generale Francisco

CONTINUA A LEGGERE

La rivoluzione musicale degli In The Panchine

Gli In The Panchine sono un gruppo hardcore rap formato dai rapper romani Cole, Chicoria, Benassa, Gmellow. Tale gruppo, a propria volta, fa parte del collettivo Truceklan, nato dalla fusione degli I.T.P. con i Truceboys. I membri di entrambi i gruppi, sono attivi sin dagli anni '90. Sebbene sia un gruppo

CONTINUA A LEGGERE

Beat Generation, ovvero la generazione che ha cambiato il mondo

Durante gli anni '50 gli Stati Uniti d'America, e da lì a poco tutto il mondo, furono travolti da un ondata di anticonformismo e ribellione che lasciò notevoli segni nella società perbenista del tempo: la Beat Generation. Questo movimento giovanile nacque a New York nel 1950 grazie agli scritti di

CONTINUA A LEGGERE

Il Sonno della ragione genera i mostri: Mulholland Drive

Sono passati ormai quasi 15 anni da quando David Lynch(regista di "Blue Velvet" e della fortunata serie televisiva "Twin Peaks" ) inquietava il mondo intero con il suo "Mulholland Drive", capolavoro onirico candidato alla Palma d'Oro nel 2001 che ha saputo mettere in scena alcuni dei difetti più comuni dello

CONTINUA A LEGGERE