Home > Attualità > World News (Page 2)

Mark Zuckerberg: colui che ha cambiato il mondo

Mark Zuckerberg nasce il 14 maggio 1984, fin da ragazzo appare geniale, dalle medie inizierà ad interessarsi di ingegneria (materia che lo farà diventare uno tra gli uomini più ricchi al mondo). Nel 2002 si iscrive ad Harvard con ottimi risultati fin da subito, tuttavia nella vita privata appare alquanto

CONTINUA A LEGGERE

Ma a chi conviene davvero la guerra?

Fra tutte le brutalità che l'essere umano continua a perpetrare verso i suoi simili la guerra è certamente quella che ha avuto più risonanza nella cultura di massa grazie a numerose opere audiovisive, letterarie e giornalistiche che ne hanno mostrato il lato più deplorevole ma talvolta glorificato anche quello più

CONTINUA A LEGGERE

L’olio di palma fa male oppure no?

Quello dell'olio di palma sta diventando uno scandalo senza precedenti. Come moltissimi avranno notato, infatti, negli ultimi anni si parla sempre di più di questo olio, ricavato dall'interno del frutto della palma, che sembrerebbe, a detta degli ambientalisti, dannoso per il nostro organismo: si incorrerebbe infatti in malattie cardiovascolari o

CONTINUA A LEGGERE

Viaggiare: più cultura o più likes?

Al giorno d'oggi, viaggiare è l'attività preferita dalla maggior parte degli abitanti del mondo; in particolare 2 persone su 3 possono permettersi di spendere del denaro per una vacanza. Un'esperienza assolutamente formativa: si dice, infatti, che viaggiare sia l'unica cosa che, comprandola, ci arricchisce, che accende ancor di più le nostre curiose - almeno

CONTINUA A LEGGERE

La pena di morte dal punto di vista filosofico e morale

La pena di morte, o pena capitale, è quel tipo di sanzione che viene applicata talvolta in caso di reati gravi in alcuni paesi del mondo. La pena capitale, prevedendo l'uccisione del condannato, non è ovviamente reversibile e quindi in caso di errore giudiziario può rappresentare una grandissima onta per

CONTINUA A LEGGERE

Jean Todt: “Difficilmente si tornerà ai motori V10/V12.”

In un intervento rilasciato poco dopo i test di Barcellona in vista dell'inizio della stagione di Formula Uno 2017, Jean Todt ha ribadito come sarà davvero difficile pensare di tornare ai motori V10 di circa dieci anni fa. Le ragioni di tale dichiarazione vanno ricercate in un contratto della FIA,

CONTINUA A LEGGERE

Il voto come degenerazione dell’ideale democratico

Se fino a (soltanto) 70 anni fa il suffragio universale era considerato un'utopia o addirittura uno strumento distruttivo e diabolico, oggi è considerato come uno dei cardini di uno stato democratico, fino ad essere diventato l'emblema della democrazia. Fin dal referendum del 1946 che istituì la repubblica, sono state effettuate

CONTINUA A LEGGERE

La Tide pod challenge: l’ultimo fenomeno di una società svuotata dai social network

Il format delle  challenges, nato in territorio anglofono, si è ormai diffuso e affermato in tutto il mondo dell'intrattenimento adolescenziale, spopolando sui vari social. Il fenomeno si sta però evolvendo portando ad estremizzazioni dello stesso.  É questo il caso di una delle ultime tendenze social, ormai divenuta popolare tra i

CONTINUA A LEGGERE

Il problema delle fake news ieri ed oggi

La battaglia del presidente americano Trump contro i media statunitensi si inasprisce: l'inquilino della Casa Bianca si è infatti recentemente scagliato contro alcune delle più importanti testate americane (come il New York Times o il Washington Post) in un tweet pubblicato ieri sera. Nel post, che inizialmente reindirizzava ad un

CONTINUA A LEGGERE

Ronaldinho – La leggenda si ritira

Giorno 16 gennaio 2018, il genio del calcio Ronaldinho ha annunciato il proprio ritiro dal calcio giocato. Giunto in Europa nel 2001, precisamente al Paris Saint Germain, ha stupito tutti con le sue incredibili giocate, diventando uno dei calciatori più forti ed apprezzati del primo decennio del nuovo secolo. Ha

CONTINUA A LEGGERE

Si possono mangiare gli OGM con sicurezza?

Gli OGM sono organismi geneticamente modificati e molto spesso senza saperlo ne mangiamo in abbondanza. La modificazione del genere degli esseri viventi da parte dell'uomo è una pratica vecchissima. Gli studi genetici in tal modo sono stati però in larga parte inconsapevoli ed è solo a partire dalla prima metà del

CONTINUA A LEGGERE

Legge sul testamento biologico: scelta immorale o di buon senso?

Con queste parole Gilberto Corbellini, su un  articolo pubblicato su inserto de "Il Sole 24 Ore " lo scorso 14 Gennaio , ha commentato le recenti disposizioni approvate dal governo in materia di eutanasia definendole come "il minimo sindacale". Il parlamento italiano, spinto dall'eco mediatica del caso di Fabiano Antoniani, detto Dj

CONTINUA A LEGGERE