Home > Attualità > Accade in Italia

Lucioni squalificato per doping: ennesima prova di un fenomeno che non conosce confini.

Il capitano del Benevento, Fabio Lucioni, è stato squalificato per un anno per positività al Clonstebol, uno steroide anabolizzante derivato dal testosterone: chiaramente l'accaduto lascia molte ombre sull'effettiva regolarità del resto della squadra, in quanto anche il medico della squadra è stato incriminato e squalificato per ben 4 anni. Lucioni

CONTINUA A LEGGERE

I Mäneskin: fenomeno momentaneo o espressione di un nuovo stile emergente?

Nell'ultimo periodo si sente parlare sempre più spesso dei Mäneskin, la nuova band proveniente da Roma che ha spopolato al talent show di X-Factor durante l'ultima edizione; dopo fantastiche performance,infatti, il gruppo guidato da Damiano David è giunto alla finalissima, classificandosi secondo dietro Lorenzo Licitra, senza, tra l'altro, poche polemiche.

CONTINUA A LEGGERE

Prostituzione: giusto legalizzarla?

Secondo molti legalizzare la prostituzione creerebbe un effetto contrario ovvero diminuirebbe notevolmente lo stesso fenomeno. Ma eticamente risulta corretto legalizzare la prostituzione nel paese dove risiede la più importante autorità cristiana al mondo? Dietro ogni prostituta gira un circolo mafioso o di sfruttamento di donne provenienti dall'estero che cercano di guadagnarsi

CONTINUA A LEGGERE

Si aprono nuovi scenari in vista delle elezioni del 4 Marzo: i Cinque Stelle aprono alle alleanze.

Si avvicina inesorabilmente la data del 4 Marzo in cui i partiti raccoglieranno i frutti di una estenuante campagna elettorale volta ad ottenere sempre più consenso. E' ormai chiaro come, per la nuova legge elettorale, le alleanze saranno determinanti, ma , fino ad ora, si sono viste più scissioni che

CONTINUA A LEGGERE

Quando il calcio diventa causa di apparente sessismo

Una delle notizie più discusse degli ultimi mesi e che ha generato maggior scalpore riguarda la decisione del giudice sportivo nei confronti di Sara Marinella, arbitro appartenente all’ordine della FIGC. La signora Marinella, all’88° minuto del match in cui si vedevano protagoniste le squadre di Arpino ed Itri, ha infatti

CONTINUA A LEGGERE

La trap italiana e i suoi maggiori artisti

Tra i giovani sta spopolando un nuovo genere musicale ovvero la trap, uno stile nuovo e a dir poco innovativo che riprende alcune idee del rap. Ma adesso, scopriamo meglio le sue caratteristiche e i maggiori artisti italiani di questo genere. I primi esempi di musica di questo tipo si trovano in

CONTINUA A LEGGERE

Immigrazione: risorsa o invasione?

L'immigrazione/emigrazione, intesa in senso lato come l'approdo di esseri viventi in entità territoriali diverse da quelle di origine, è un fenomeno che nasce insieme all'uomo o, più precisamente, all'evoluzione del regno animale. Tuttavia, in un senso più specifico, intendiamo con questo termine la fuga da parte di un cittadino di

CONTINUA A LEGGERE

Italia fuori dal mondiale : crisi o sfortuna ?

L'Italia è fuori dal mondiale avvenimento che non accadeva dal lontano 1958. Ma dal 2006 (anno della vittoria del 4°mondiale italiano) cosa è cambiato esattamente? Secondo molti esperti, dopo la vittoria del mondiale, si è data per scontata la presenza di talenti italiani all'interno della Serie A, preferendo l'acquisto di affermati calciatori

CONTINUA A LEGGERE

Rapporto docenti-famiglie: in progresso o in regresso?

La scuola è un'istituzione volta ad educare alla curiosità, alla ricerca, al dibattito e al confronto, contribuendo all'acquisizione di un senso critico e all'inserimento dell'individuo nella società: tutto ciò grazie alla figura dell'insegnante. Un ruolo per niente semplice, specie nei casi in cui si ha a che fare con ragazzi

CONTINUA A LEGGERE

Presidente della Camera Boldrini scrive a Mark Zuckerberg: Facebook veicolo di odio?

Il Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, ieri, ha scritto al fondatore, amministratore delegato e CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, affermando di essere preoccupata per il dilagare dell'odio nel discorso pubblico, veicolato attraverso i social network, strumento universale di diffusione del fenomeno. Con queste parole l'On. Boldrini ha smentito una dichiarazione

CONTINUA A LEGGERE