domenica, 21 ottobre 2018
Home > Attualità > Amazon il colosso del marketing

Amazon il colosso del marketing

Amazon è il più grosso rivenditore di oggettistica del web mondiale (vende di tutto dai videogame ai gioielli ecc..) ma come è nato questo sito? E come funziona?

Amazon nasce da un idea di Jeff Bezos (attualmente l’uomo più ricco al mondo con un patrimonio personale si 100 miliardi di dollari) che nel 1994 dimettendosi dalla D.E. Shaw di New York e si trasferisce sulla costa orientale degli Stati Uniti. Bezos compra casa e stabilisce la sede di Amazon nel suo garage. Visto lo spazio a disposizione, Amazon inizialmente non è altro che un  gruppo di persone che impacchetta e spedisce libri in tutti gli Stati Uniti. Quando è ancora a New York, infatti, Bezos intuì l’imminente progresso del mercato su interne e ipotizzò una lista dei venti prodotti che potevano essere venduti facilmente suun sito web. Nel 1995 alcuni finanziarono il progetto Amazon dando il via al più importante sito al mondo. Dal 1996 in una rapida ascesa il sito divenne ciò che conosciamo oggi.

Ma come fa a gestire milioni di ordini con così tanta efficienza? Innanzitutto bisogna comprendere che Amazon possiede stabilimenti in tutti i paesi del mondo, in modo da non effettuare sempre lunghi tragitti. Dentro questi enormi stabilimenti troviamo oggetti di ogni genere, se quello che richiedi non è disponibile (esempio) in Italia sarà spedito dallo stabilimento estero più vicino. Il sistema di spedizione viene considerato “vecchio” ma non per questo poco efficiente, sostanzialmente i dipendenti ricevono l’ordine sul loro tablet, in poco tempo lo mandano al settore imballaggi che lo spedirà direttamente a casa tua.

Le azioni di Amazon sono cresciute dell’8% rispetto agli altri giorni facendo aumentare la mia ricchezza di 7 miliardi. Nel frattempo le azioni Microsoft hanno avuto un’impennata del 7% sicché quell’aumento non mi è stato sufficiente… ma alle 10 e un quarto Amazon è cresciuta ancora del 2%, così la mia ricchezza è salita a 90,6 miliardi di dollari superando finalmente quella di Gates che ammontava a 90,1 miliardi”.Jeff Bezos

Lascia un commento

Siamo lieti che vogliate arricchire i contenuti di quest'articolo con eventuali commenti.
Per favore, considerate che i commenti saranno moderati in base a quanto indicato nella nostra comment policy.


L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

News & Opinion Magazine del Liceo "Sciascia Fermi"